ASSOCIAZIONE AGRI-CULTURALE ORDINE DI VITA

Indirizzo: indicazioni stradali
via Montone 19 - 47853 Montetauro di Coriano RN
tel. 0541-657.425 (merc. sab. e dom.)
email: posta |at| ordinedivita.it
C.F. 91077360401


>> eventi passati 2016
>> eventi passati 2011
>> eventi passati 2010
>> eventi passati 2009
>> eventi passati 2008


Eventi 2016

29 maggio ore 10
GLI APICOLTORI FABIO E VANNI E...
IL MONDO DELLE API
Gli apicoltori Fabio e Vanni ci introdurranno in questo meraviglioso mondo
apicoltura del mesolitico dipinto di Cuevas de la Araņa en Bicorp - Grotte del Ragno presso Bicorp - Valencia l'apicoltore Vanni racconta... l'apicoltore Vanni disopercola...
Apicoltura del mesolitico (8.000 anni fa): dipinto di Cuevas de la Araņa en Bicorp (Grotte del Ragno presso Bicorp - Valencia). Una donna su una liana raccoglie miele Tuta, guanti, maschera, scarpe chiuse e... affumicatore, per operare in sicurezza nelle arnie! Dopo la raccolta dei melari, per poter estrarre il miele, talvolta è necessario togliere gli opercoli con un pettine di acciaio.

Eventi 2011

13 novembre ore 10
GIUSEPPE LEARDINI
LE MALATTIE DELL'AUTUNNO E DELL'INVERNO AFFRONTATE CON I METODI NATURALI
Il dottor Giuseppe Leardini è iscritto all'ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Rimini. È esperto in fitoterapia, omeopatia, agopuntura, iridologia.
conferenza Giuseppe Leardinidottor Giuseppe Leardini



21 e 22 maggio
INTRODUZIONE ALLA COLTIVAZIONE TRADIZIONALE DEL GRANO
La Cooperativa Agriculturale Ordine di Vita ha sempre sostenuto, per auto-consumo a favore dei suoi soci, la coltivazione del frumento e degli altri seminativi senza l'utilizzo di diserbanti chimici, credendo fortemente nelle proprietà salutistiche dei prodotti privi di residui chimici pericolosi.
Perciò per ottenere un grano tradizionale, simile al "biologico", da utilizzare per la farina, il pane e la pasta, nelle domeniche del periodo primaverile sarà possibile assistere, a fianco dei soci della Cooperativa Agriculturale Ordine di Vita, al
diserbo manuale.
In tale occasione si potranno raccogliere anche le erbe di campo commestibili e insieme si prepareranno PIADINA E CASSONI

Eventi 2010

23 maggio ore 10:30
GIORGIO CELLI
UOMO... DA DOVE VIENI... E DOVE STAI ANDANDO?
Dopo il seminario del 2009 sulla mente dell'ape, in occasione del centocinquantenario della pubblicazione dell'Origine delle speciedi Charles Darwin, è stata affrontata la tematica dell'evoluzionismo in epoca contemporanea.

Eventi 2009

14 - 15 novembre 2009
INTRODUZIONE ALL'OLIVICOLTURA: RACCOLTA E MACINATURA

sabato 24 ottobre 2009 ore 21
FESTA PER LA RACCOLTA DELLE OLIVE

sabato 26 settembre ore 21
FESTA PER LA VENDEMMIA

15 agosto 2009
TORNEO DI CALCIOBALILLA

Sabato 1 agosto 2009 ore 21
SIMPLE MUSIC
Brani di Roberto Galvani (violini - chitarre - flauto - tastiere - percussioni - basso elettrico ecc.)
Offerta libera


Sabato 18 luglio 2009 ore 21
SPETTACOLO MUSICO - TEATRALE "CONCETEATRO"
BUONGIORNO BUONASERA BUONANOTTE...

clicca qui per conoscere l'artista Sergio Casabianca
clicca qui per conoscere e SOSTENERE i progetti dell'Associazione Una Goccia X il Mondo
Ingresso offerta libera!

Vai al commento sullo spettacolo


Sabato 11 luglio 2009 ore 14-23
POMERIGGIO CELTICO

>> torna su



Domenica 28 giugno 2009 ore 10
FESTA DEL PANE
clicca qui per scaricare la locandina in formato .pdf (1,01 MB)
È stata realizzata, per il terzo anno consecutivo, questa interessante iniziativa teorico-pratica sul pane, sulla panificazione, sulla macinatura del grano con molino a pietra, sul grano biologico e sul diserbo manuale e meccanico. Il pane è un prodotto antico e risalente almeno all'epoca in cui l'uomo ha cominciato a razionalizzare il suo problema alimentare per poter sopravvivere.
Il pane è l'elemento primario dell'alimentazione. C'è chi ne ha in abbondanza e molto spesso lo spreca e chi non ne ha neanche per sopravvivere. "Dividere il pane" può essere considerato un momento associativo di fratellanza ed in alcune religioni è il culmine di un rito spirituale. Ancora oggi dividere il pane e distribuirlo a chi non ne ha è un'esigenza di giustizia nel mondo. Poiché l'uomo sta inquinando tutto - terra, aria, mare, fiumi, ecc. - salvaguardare la genuinità del pane dalla semina alla panificazione è un atto fondamentale. [tratto dal blog di Giovanni Mambelli]
festa del pane 28_giugno_2009 festa del pane 28_giugno_2009 descrizione

>> torna su


Domenica 14 giugno 2009 ore 10
IL MONDO DELLE API
Questa iniziativa tematica ha dato la possibilità di incontrare un personaggio molto conosciuto e apprezzato: il Prof. Giorgio CELLI! Inoltre, vale la pena ricordare la parte conclusiva del suo nuovo libro dove è citato il pensiero di padre Teilhard de Chardin che ritengo molto interessante. In questo libro dopo averci fatto intuire la complessità e le potenzialità di questi minuscoli insetti - che presi nel loro insieme "l'alveare" diventano a dir poco straordinari - l'autore, nelle "conclusioni", ci porta a fare delle considerazioni stupende passando dall'Ape all'uomo:
"Ma il cervello di questa creatura fantomatica dove si troverebbe? È necessario, a questo punto, forzare un po' la mano e avere il coraggio di andare dalla scienza ai confini della fantascienza. Il gesuita proibito, Theilard de Chardin, che credeva insieme a Dio e a Darwin, ha scritto che l'umanitā passerà ben presto dalla biosfera e dalla tecnosfera alla noosfera. In altre parole, che il pensiero dell'uomo, pur conservando una sua individualità, subirà un processo di globalizzazione planetaria. Ognuno penserà in tutti e tutti penseranno in ognuno. Alla fin fine, non si capisce come faccia l'ape, con solo un milione di neuroni, a essere capace di dar prova di tanti strabilianti comportamenti, a meno che, mi permetto di fantasticare, in questo superorganismo, una famiglia più che una società, non sia stato elaborato nel corso dell'evoluzione un sistema, simile a un internet biologico, per porre in sintonia tutti i cervelli dei quarantamila - cinquantamila individui che popolano un alveare in buona salute. Prima di noi, le api hanno già raggiunto la noosfera?"
Mi sembra giusto leggere due righe per sapere qualcosa di pių su Pierre Teilhard de Chardin:
Per Teilhard de Chardin, la noosfera è una specie di "coscienza collettiva" degli esseri umani che scaturisce dall'interazione fra le menti umane. La noosfera si è sviluppata con l'organizzazione e l'interazione degli esseri umani a mano a mano che essi hanno popolato la terra. Più l'umanità si organizza in forma di reti sociali complesse, più la noosfera acquisisce consapevolezza. Questa è un'estensione della Legge di complessit&eagrave; e coscienza di Teilhard, legge che descrive la natura dell'evoluzione dell'universo. Teilhard de Chardin sostenne, inoltre, che la noosfera sta espandendosi verso una crescente integrazione e unificazione che culminerè in quello che egli definisce Punto Omega, che costituisce il fine della storia.
[tratto dal blog di Giovanni Mambelli]
il mondo delle api

>> torna su



Eventi 2008
FESTA DEL SOLSTIZIO D'ESTATE
clicca qui per scaricare la locandina in formato .pdf (1,4 MB)
festa del solstizio d'estate 28_giugno_2008

>> torna su



Associazione Agri-culturale Ordine di Vita
via Montone 19 - 47853 Montetauro di Coriano RN - tel. 0541-657.425 (merc. sab. e dom.) - email: posta |at| ordinedivita.it - C.F. 91077360401
aggiornato al 3 maggio 2017